I GENITORI PERFETTI NON ESISTONO … per fortuna!!!


Leggendo il titolo di questo articolo (dal titolo I GENITORI PERFETTI NON ESISTONO) ho subito pensato: PER FORTUNA! Per fortuna i genitori non sono perfetti .. altrimenti metterebbero in costante difficoltà i propri figli! Come ti sentiresti di fronte ad una persona perfetta?? Forse costantemente “in difetto”, forse arrabbiato, forse triste, forse impaurito… ad ognuno le sue sensazioni. Ma di sicuro “non libero” di esprimerti!

Anche io da genitore, mi rendo conto di fare degli errori tipo: perdere la pazienza, soprattutto quando ho paura di non riuscire a fare tutto (esempio: sono le 8.00 di mattina e devo andare al lavoro, vestire i bimbi, vestirmi, organizzare cena e la giornata mia e della famiglia …. e urlo con voce gutturale “Muoviti a finire di fare colazione” !

Con il senso di colpa in mano, mi domando che cosa imparano i miei figli dal mio comportamento? Molto probabilmente che sono UMANA .. che la rabbia è un’emozione forte, che non è da sola perchè parte dalla paura … che a volte anche mamma non ce la fa a contenerle queste emozioni .. e allora anche io (bimbo) sono scusato se non ce la faccio!

Allo stesso tempo mi dico.. “Ma questo dirti “sei umana” non è una giustificazione?” La risposta è si lo diventa nel momento in cui, concedo a me di essere umana ma non ai miei figli di esserlo!!”.

Allo stesso tempo mi dico: “Ma non è che poi perdi il ruolo educativo?” “Beh mi sembra strano visto che a volte i miei figli a 4 anni mi chiamano “Signor mamma!!” :-O

Alla fine perchè ho scritto tutto questo:

  • per permettervi di andare a leggere di più su regole che possono fare di noi genitori non dei genitori perfetti, ma semplicemente (si fa per dire!) dei buoni genitori.
  • al fine di comprendere che il buon genitore è quello che si pone domande sul suo modo di fare il genitore.
  • per capire che il buon genitore è quello che si permette di crescere dentro mentre i suoi figli crescono (fare il genitore è una psicoterapia d’urto!!)
  • con lo scopo di comprendere che il buon genitore … sbaglia e impara con il suo comportamento a recuperare gli errori!

Non mi dilungo oltre e buona riflessione (pressochè continua) a tutti .. me compresa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.